Home » Diocesi

Category Archives: Diocesi

Don Simonpietro è diventato prete!

Il momento solenne dell’imposizione delle mani del Vescovo sul capo di don Simonpietro con l’effusione del dono dello Spirito Santo

La celebrazione

Sabato 13 giugno 2020 alle ore 10.00 in Duomo a Novara il nostro Vescovo Franco Giulio Brambilla ha presieduto l’ordinazione presbiterale dei diaconi don Simonpietro De Grandis e don Liborio Lanza, che concludono il loro percorso di preparazione al sacerdozio condotto nel Seminario Vescovile “San Gaudenzio”.

Il video della celebrazione

Per accompagnarli nella preghiera

Intenzione da aggiungere alla Preghiera dei fedeli di Domenica 14 giugno

“Per don Liborio e don Simonpietro – che sono stati ordinati sacerdoti sabato mattino dal nostro vescovo Franco Giulio – perché seguano fedelmente ogni giorno il divino maestro, Gesù, servendo con amore le comunità cristiane che verranno loro affidate, preghiamo”.

La Prima Santa Messa a San Martino

Conosciamo meglio don Simonpietro

Articolo tratto dall’Eco di San Martino di novembre-dicembre 2019/gennaio 2020

08.03.20 | Comunicato ufficiale dei Vescovi piemontesi sul DPCM odierno

Conferenza Episcopale di Piemonte e Valle d’Aosta

Comunicato 08/03/2020

Visto il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM 8 marzo 2020) in materia di prevenzione del contagio da COVID-19, condividendo il Comunicato della Conferenza Episcopale Italiana (allegato al presente Comunicato), tutta la Conferenza Episcopale Piemontese, nel segno di una comune solidarietà con chi è più provato, stabilisce quanto segue:

CONFERMA

  • tutti i divieti già precedentemente espressi, ovvero sospensione di ogni attività pastorale, riunione o altro, a carattere diocesano, zonale, parrocchiale con relativa chiusura degli oratori o luoghi parrocchiali a questo destinati;
  • invita a lasciar aperte le chiese per la preghiera personale, mettendo a disposizione strumenti di preghiera. Si osservino le misure precauzionali già indicate.

DISPONE:

  • a partire da lunedì 9 marzo siano sospese tutte le celebrazioni delle sante Messe, festive e feriali, le altre celebrazioni liturgiche, riunioni di preghiera e pii esercizi quaresimali. I funerali potranno essere svolti in forma privata con la preghiera di commiato fatta all’aperto, in cimitero;
  • si sospenda la benedizione delle famiglie;
  • si rimanga disponibili per ascoltare le confessioni, celebrando il sacramento fuori dal confessionale, tenendosi a debita distanza o con precauzione di idonea mascherina.

I Vescovi e i Sacerdoti ricevono con l’ordinazione la grazia e la missione dell’intercessione per il proprio popolo. Sono quindi invitati a celebrare personalmente, a mettere a disposizione strumenti e momenti con i nuovi mezzi della comunicazione per pregare e meditare.
Le comunità a noi affidate sappiano che la sospensione della preghiera comunitaria dell’Eucaristia è una grande privazione, possibile solo in un momento di grave pericolo per il bene di tutte le persone, in particolare degli anziani, mentre assicuriamo che preghiamo per loro e con loro.
Le presenti disposizioni entrano in vigore il 9 marzo 2020 e valgono fino a quando non venga disposto diversamente.

+ Cesare Nosiglia, Presidente CEP

e tutti i Vescovi di Piemonte e Valle d’Aosta


Conferenza Episcopale Italiana

Comunicato Stampa n. 11/2020

Decreto “coronavirus”: la posizione della CEI

La Chiesa che vive in Italia e, attraverso le Diocesi e le parrocchie si rende prossima a ogni uomo, condivide la comune preoccupazione, di fronte all’emergenza sanitaria che sta interessando il Paese.
Rispetto a tale situazione, la CEI – all’interno di un rapporto di confronto e di collaborazione – in queste settimane ha fatto proprie, rilanciandole, le misure attraverso le quali il Governo è impegnato a contrastare la diffusione del “coronavirus”.
Il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, entrato in vigore quest’oggi, sospende a livello preventivo, fino a venerdì 3 aprile, sull’intero territorio nazionale “le cerimonie civili e religiose, ivi comprese quelle funebri”.
L’interpretazione fornita dal Governo include rigorosamente le Sante Messe e le esequie tra le “cerimonie religiose”. Si tratta di un passaggio fortemente restrittivo, la cui accoglienza incontra sofferenze e difficoltà nei Pastori, nei sacerdoti e nei fedeli. L’accoglienza del Decreto è mediata unicamente dalla volontà di fare, anche in questo frangente, la propria parte per contribuire alla tutela della salute pubblica.

Roma, 8 marzo 2020


Parrocchia di San Martino

Come già fatto negli scorsi giorni, come sacerdoti della Parrocchia ci permettiamo di suggerirvi alcuni piccoli strumenti digitali che possono aiutarvi a tenere viva la dimensione della preghiera personale e/o famigliare in questi giorni in cui non è possibile radunarsi come assemblea di fedeli per la Celebrazione Eucaristica e la preghiera comune.

200308 banner diretta streaming vescovo franco giulio quaresima

1. Diretta streaming (audio) della Celebrazione Eucaristica quotidiana celebrata in forma privata dai sacerdoti della Parrocchia ogni giorno alle 18.00

2. (Da lunedì 9 marzo) Ogni giorno alle ore 7.00, TV 2000 (canale 28) trasmette in diretta la messa di Papa Francesco celebrata a Santa Marta.

3. Letture della S.Messa del giorno e commento di Papa Francesco (Vatican News)

4. Spunti di lectio divina a cura dell’Ordine dei Carmelitani

5. Canale Youtube di don Nicola Salsa (prete diocesano di Omegna) con commento quotidiano al Vangelo

6. Canale Youtube “Cerco il tuo volto” con commenti audio-video al Vangelo della Domenica

7. Canale Youtube “Centro Aletti” con commenti audio ai Vangeli della Domenica

8. Canale Youtube “Comitato Passio” a cura dell’Associazione culturale diocesana “La Nuova Regaldi” con tutto il materiale audio-video su Passio 2020 e non solo

9. Canale Youtube “San Giuseppe da Copertino” con tutti i video di Papa Francesco (Angelus, udienze, omelie)

Giornata del Seminario

Il Seminario Vescovile “San Gaudenzio” oggi

Il calo delle vocazioni in ambito piemontese prosegue, in quanto a fatica si raggiungono i 110 seminaristi su 7 anni di formazione.

Il nostro Seminario, in rapporto al Piemonte, per ora sta “tenendo”, anche se non è in grado di rispondere alla diminuzione del numero dei sacerdoti causata dall’età.

I seminaristi sono 24, dei quali due si avviano alla fine del percorso, verranno infatti ordinati sacerdoti a giugno, tre sono all’inizio, nell’anno di propedeutica e due vivono nella comunità della parrocchia di San Giuseppe a Novara. (altro…)